Home » Corsi Pre Accademici » Regolamento dei corsi - Piano di Studio

Regolamento dei corsi - Piano di Studio

IL CONSERVATORIO DI MUSICA «G. MARTUCCI» DI SALERNO 

Sede legale: via S. De Renzi, 62 Salerno – Tel 089 241086 – Fax 089 2582440 

Vista la Legge n. 508 del 21 dicembre 1999, articolo 2, comma 8, lettere c e d; 

Visto il Decreto del Presidente della Repubblica n. 132 del 28 febbraio 2003; 

Visto il decreto del Presidente della Repubblica n. 212 del 8 luglio 2005 articolo 10,

comma 4 lettera g; 

Visto il Decreto Ministeriale n. 90 del 3 luglio 2009; 

Visto il Decreto Ministeriale n. 124 del 30 settembre 2009; 

Visto il Decreto Ministeriale n. 154 del 12 novembre 2009; 

Visto lo Statuto del Conservatorio di Musica«G. Martucci»  di Salerno;

Visto il Regolamento Didattico del Conservatorio ai sensi dell'art. 10 del Decreto del

Presidente della Repubblica n. 212 del 8 luglio 2005.

 EMANA 

IL REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA  IN CONVENZIONE

CON LE ASSOCIAZIONI

Art. 1  (Istituzione dei corsi pre-accademici) 

L'Associazione in convenzione con il Conservatorio «G. Martucci» istituisce e organizza corsi di fascia pre-accademica utili a fornire, per gli studenti, una formazione strutturata, organizzata in periodi di studio e relativi livelli di competenza, e articolata in aree formative, con l'obiettivo di formare le competenze adeguate necessarie ad affrontare l'esame di ammissione ai corsi accademici di primo livello.  

Art. 2   (Attivazione dei corsi pre-accademici)  

1. L'Associazione, per l'attivazione dei corsi di fascia pre-accademica, adotta necessariamente i seguenti strumenti regolamentari e operativi predisposti dal Conservatorio: 

a. Regolamento per il funzionamento dei corsi di fascia pre-accademica; 

b. Piani di studio dei corsi attivati, con definizione degli insegnamenti che contribuiscono al corso, distinti per aree     formative; 

c. Definizione degli obiettivi specifici di apprendimento intermedi e finali degli insegnamenti definiti nel piano dell'offerta formativa; 

d. Programmi di esame con indicazioni di repertorio e/o tipologia di svolgimento delle prove d'esame, al fine di accertare la certificazione dei livelli di competenza, relativamente ad ogni insegnamento.  

Art. 3   (Distinzione dei corsi in periodi e livelli di competenza)  

Nei corsi di fascia pre-accademica si distinguono tre periodi di studio, che individuano e definiscono tre livelli progressivi di apprendimento/competenza: ·

Periodo di conferma 

Primo periodo di studio (livello di base)· 

Secondo periodo di studio (livello avanzato)

In ogni periodo di studio sono individuate le discipline delle aree formative che occorrono al percorso di apprendimento. Il percorso formativo, che è finalizzato al raggiungimento degli obiettivi traguardo della fascia pre-accademica, si articola nel riferimento a individuati livelli di competenza per i vari insegnamenti.  

Art. 4 (Durata)

 

Ciascun corso di formazione musicale pre-accademica presenta il seguente schema ordinario del piano di studio, suddiviso in articolazioni di periodi, che individuano relativi livelli di competenza, con possibilità di percorrenza elastica, individuata in base alle capacità di apprendimento dello/i studente/i.  

Periodo di conferma -1 anno (min. 1 anno, max 2 anni)  

Primo periodo di studio -3 anni (min. 1 anno, max 4 anni)  

Secondo periodo di studio -2 anni (min. 1 anno, max 3 anni)

L’alunno di particolare talento e capacità di studio, ha la possibilità di ridurre la durata dei tre periodi,fermo restando, ai fini del rilascio delle attestazioni e/o certificazioni, l'obbligo di formazione pre-accademica per un periodo di tempo comunque non inferiore ai tre anni.

La domanda di abbreviazione del corso, ovvero del periodo di studio, di uno e/o più anni e la contestuale istanza di anticipazione d'esame ovvero di certificazione delle competenze di fine periodo deve essere accompagnata da una dichiarazione del docente della particolare disciplina che attesti il raggiungimento degli obiettivi formativi utili per il superamento dell'esame richiesto

La dichiarazione indicata al comma precedente deve essere allegata agli atti (verbali d'esame, nomina commissari d'esame ecc.) deve essere trasmessa dal Legale rappresentante dell’Istituto alConservatorio. 

La richiesta di anticipazione della certificazione di fine periodo superiore di strumento è subordinata a raggiungimento degli obiettivi formativi delle discipline complementari attinenti al periodo formativo inferiore. 

E' sempre possibile, pur essendo iscritti a un periodo di studio inferiore, acquisire le attestazioni di competenza relative a una disciplina complementare inserita nell'ambito di un periodo di studio superiore  

Art. 5  (Articolazione didattica) 

Gli insegnamenti, di cui uno facoltativo, impartiti nei corsi di formazione pre-accademica afferiscono a 3 aree formative:  

Esecuzione e interpretazione; 

Teoria e lettura della partitura  

Laboratorio di musica di insieme.

Ogni area formativa può comprendere più discipline o insegnamenti. L’associazione è tenuta al rispetto dei piani di studio e dei programmi musicali definiti dal Conservatorio.· Ai corsi pre-accademici si accede, indipendentemente dal periodo di studio prescelto, mediante superamento dell'esame di ammissione.  

Non è possibile accedere al periodo di studi superiore dello strumento principale se prima non sisiano superati gli esami ovvero non si abbia conseguito la certificazione di competenza relativa al periodo di studi inferiore.  

Per ciascun livello, sono ammessi agli esami per la certificazione dello strumento principale coloro che sono in possesso delle attestazioni di ciascuna disciplina prevista nei vari percorsi formativi. 

Gli esami si svolgono in due sessioni: estiva ed autunnale. Le Iscrizioni agli esami sono ammessenel periodo dal 1 al 30 aprile indipendentemente dalla sessione prescelta.  

Entro il 20 dicembre di ogni anno l'Associazione deve comunicare al Conservatorio l'elenco nominativo degli iscritti all'Associazione frequentanti i corsi pre-accademici.  

Entro il 20 maggio di ogni anno l'Associazione deve comunicare al Conservatorio l'elenco definitivo degli iscritti che dovranno sostenere gli esami nelle due sessioni (estiva e autunnale), indicandone l'esatta tipologia (esami di promozione, esami di certificazione di fine periodo, esami di compimento del corso delle discipline complementari).  

Entro il 15 settembre di ogni anno l'Associazione deve comunicare al Conservatorio l'elenco, stilato all'esito degli esami della sessione estiva, degli iscritti assenti e/o dei ripetenti, indicando l'esatta tipologia dell'esame o degli esami da ripetere nella sessione autunnale 

La certificazione di fine periodo di studi presentata alla Direzione del Conservatorio ai fini del rilascio dell'attestazione deve essere accompagnata da una dichiarazione del legale rappresentante dell'Associazione ove risultano effettuati gli esami previsti per ciascun livello. 

Art. 6 (Accesso al Corso di studi. Esami di ammissione e conferma)

Per essere ammessi ai corsi di fascia pre-accademica, è necessario presentare domanda all'Associazione entro i termini stabiliti dal precedente articolo 5. Al termine degli esami di ammissione viene stilata una apposita graduatoria dei candidati idonei.

Può essere presentata domanda di ammissione anche per un periodo diverso dei tre Periodi nei quali è articolato il Corso. Qualora la domanda sia prodotta per il Secondo o per il Terzo periodo di studi il candidato è tenuto a possedere, tutte le certificazioni di competenza previste nel piano dell'offerta formativa del corso, per i periodi antecedenti. 

Art. 7 (Certificazioni di livello di competenza) 

Gli studenti possono richiedere certificazione di competenza rispettivamente dei periodi di studio di conferma, di I e II periodo conseguiti presso l’Associazione, che rilascerà a firma congiunta con il Conservatorio nella seguente forma:

Denominazione dell’insegnamento;

Livello di competenza acquisito;

Data esame;

Valutazione (espressa in decimi);

Obiettivi di apprendimento collegati all’insegnamento.

 Art. 8  (Esami)

Gli esami di promozione annuali e/o di fine periodo di studi si tengono presso la sede dell’Associazione per tutti gli iscritti dell'Associazione frequentanti i corsi pre-accademici, i cui nomi siano stati comunicati secondo le modalità espresse al precedente art. 5

Le Commissioni sono costituite: dal Legale rappresentante dell'Associazione, o suo delegato; da un docente designato dal Direttore del Conservatorio; dall'esperto preferibilmente esterno al Conservatorio e all’Istituto individuato dal Direttore del Conservatorio; dal Coordinatore delle attività educative e didattiche dell’Istituto ; dal docente dell’Istituto dell’insegnamento specifico oggetto dell’esame.

Ciascun candidato è valutato dalla Commissione con un voto unico espresso in decimi indipendentemente dal numero delle prove d’esame; l’esame si intende superato se il candidato raggiunge una valutazione di almeno 6/10 (sei/decimi).

Art. 9 (Contemporanea frequenza di corsi diversi)

Nell'ambito della stessa Associazione è consentita l'iscrizione contemporanea sino a un massimo di due  corsi di fascia pre-accademica, sempre previo superamento di specifico esame di ammissione.E’ possibile frequentare un corso di fascia pre-accademica, anche per uno studente iscritto ai corsi di Alta Formazione Musicale presso i Conservatori di Musica nel caso si tratti di corsi appartenenti ad aree disciplinari diverse. 

Art. 10 (Variazioni del regolamento)

Il Conservatorio, per mezzo degli organi competenti, si riserva ogni eventuale variazione al presente regolamento che si rendesse necessaria successivamente alla sua emanazione.

 

Il Vice Direttore del Conservatorio                                 Rappresentante legale dell’Associazione 

           ________________________                                                ____________________

   

 

 

 

 

Conservatorio Salerno

Conservatorio Salerno - Associazione Musicale Clementi

I.I.S. Teggiano

I.I.S. Teggiano - Associazione Musicale Clementi

Clementi Channel

Clementi Channel - Associazione Musicale Clementi